Vai al contenuto

Lotta radicale non violenta. Il progetto: “ Quadri di poesie” di Giulia Teresa Ceciliato. Giorno 1

Presentiamo oggi il progetto: “Quadri di poesie” di Giulia Teresa Ceciliato.

Una coesione tra sensi ed esperienze che trovano genesi e forma giornalmente: creo una poesia per sette mie opere pittoriche, una al giorno per sette giorni. La dimensione eterica dell’opera può essere trasferita con la propria interpretazione nell’esperienza poetica; Laddove regnano la fretta e la confusione, è difficile trovare spazio per la poesia, eppure però come quelle piante che crescono nella città, tra le strade e nel cemento, che facendosi strada attraverso vie oscure e complesse, nascono e abbelliscono il territorio, essa sceglie di entrare nel cuore delle persone, dove nasce cresce e vive, resistendo, fonte di bellezza. Possa questo progetto d’arte essere un’esperienza di bellezza per coloro che la vivranno.

L'attesa del caldo
sentore di viole 
che dipinge questo mio giardino
si dipinge in questo mio disegno
due inverni quasi primavere fa 
due viole in regalo per me
la prima e poi un'altra
e una colazione mirtillosa
nella quasi primavera, nel sole di oggi
del giorno in cui ventiquattro sono i viaggi della Terra
intorno all'orbita del sole arancione e rosso
del caldo tuorlo del giorno
dal giorno in cui vidi il sole, 
negli occhi della madre mia
 che nel suo guscio sacro, ventre
m' ospitò per nove lune piene
delle acque della verità, nell'acqua
e poi venne al mondo del verde
intrisa d'acqua, nell'inverno 
a metà tra l'aria e il fuoco
la mia anima, il mio corpo
e me stessa 
violetta 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.